Un weekend a…Berlino!

In questi giorni il nostro Paese va a fuoco e tutti quanti stiamo soffrendo la prima, la seconda e pure la terza ondata di caldo…e allora, per chi può, perchè non andare a cercare refrigerio altrove?

Una possibilità sono sicuramente le nostre montagne, ad esempio le favolose Alpi, che in questa stagione godono di un fresco veramente invidiabile. Per chi invece è disposto ad imbarcarsi su un aereo e fare un salto un pochino più lontano, Vi propongo come destinazione nordica Berlino. Un weekend è veramente troppo poco per scoprire questa città, ma almeno permette di respirare per un attimo la sua atmosfera vivace, giovane e cosmopolita. Berlino è a mio parere una capitale fortemente europea ed al tempo stesso fortemente aperta al mondo, permeata in ogni dove con la nostra più recente storia e sempre e comunque protesa verso il futuro. Insomma, una città da non perdere assolutamente.

E quindi, ecco qui alcuni suggerimenti per organizzare un weekend estivo:

Volo da Milano con Air Berlin da Malpensa (di solito io preferisco partire da Linate, ma per un weekend breve gli orari dei voli sono veramente improponibili…) e atterraggio all’areoporto di Tegel: il venerdì si parte alle 9:00 da Milano, la domenica si riparte da Berlino alle 18:35. Il volo dura 1h 40′ ed i prezzi si aggirano sui 250 euro.

Oppure, per chi parte da Roma, meglio viaggiare con Lufthansa: da Fiumicino alle 9:45 il venerdì e rientro da Tegel la domenica alle 15:00 (il volo dura poco più di 2h, per un costo di circa 300 euro).

Soggiorno presso:

– Golden Tulip Berlin Hotel Hamburg, nel quartiere Tiergarten, 4 stelle, a 700 metri dalla stazione metropolitana Wittenbergplatz (linee U1, U2 e U3)

oppure

– Berliner Hof, nel quartiere Charlottenburg, 3 stelle, a 400m sia dalla stazione Wittenbergplatz che da Kurfürstendamm (linee U1 e U9)

Entrambi questi hotel godono di un’ottima posizione, si trovano nelle immediate vicinanze della via dello shopping berlinese Kurfürstendamm e sono prenotabili ad un ottimo rapporto qualità-prezzo su booking.it.

Immagine

E quando sarete arrivati e belli rinfrescati in hotel…cosa fare a Berlino? Beh, ovviamente c’è l’imbarazzo della scelta, in base ai vostri interessi. Io vi propongo alcune tappe classiche ed imperdibili, secondo il mio personalissimo programma:

venerdì pomeriggio: la Kaiser-Wilhelm-Gedächtnis-Kirche, non troppo distante dagli hotel che vi ho indicato sopra, tanto per avere un immediato forte impatto con la storia di questa città. Da qui vi potrete poi spostare nella futuristica Postdamer Platz e, con un altro viaggetto, nell’antitetica Alexander Platz, con una passeggiata nel Mitte.

Sabato: di buon’ora, magari prenotando la visita quando ancora siete in Italia (https://www.bundestag.de), non perdetevi una visita al Reichstag, nella celebre cupola di vetro che, contestata da tanti, secondo me è meravigliosa!  Da qui siete già pronti per una bella camminata verso la Brandemburger Tor e lungo almeno un pezzo del famosissimo Unter den Linden. Per il pomeriggio, farei un salto al Check Point Charlie, con la possibilità di visitare il vicino museo del muro.

Domenica: prima di ripartire, non potete perdervi il Castello di Charlottenburg con la sua collezione di porcellane ed i bei giardini.

Dopo tutto questo, se Berlino vi ha fatto venire voglia di prolungare di alcuni giorni la vacanza, sappiate che ad un centinaio di kilometri dalla città, e facilmente raggiungibile anche in treno, c’è una regione meravigliosa e suggestiva, chiamata Spreewald. Una terra piena di boschi e canali d’acqua, poco conosciuta, ma unica per l’incredibile paesaggio e la propria cultura, ancora oggi molto legata alle vecchie tradizioni…se avete tempo, merita davvero!

Immagine

Immagine

Annunci

Contatti:

hoyoyoyo81@gmail.com

Disclaimer:

I contenuti del presente Blog hanno scopo puramente informativo e non rappresentano in alcun modo un'offerta di vendita o un consiglio di acquisto. L'autrice del blog non è legata, nè in alcun modo responsabile, dell'operato e dei servizi offerti dagli operatori turistici e dalle aziende citate. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono liberamente tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, siete pregati di comunicarlo via email ed essi saranno immediatamente rimossi. Allo stesso modo, saranno interamente rimossi eventuali post con proposte di itinerario legate a particolari operatori turistici, su esplicita richiesta degli stessi se non graditi per qualsiasi motivo. L'autrice del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto, che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Disclaimer

The contents of this blog are for informational purposes only and do not in any way constitute an offer or a recommendation to purchase. The author of the blog is not connected, nor in any way responsible of the services provided by the mentioned tour operators and companies . Some of the texts or images contained in this blog are freely taken from the net and thus considered as public information. If their publication violate any copyrights, please notify me via email and they will be promptly removed. The owner of this blog makes no representations as to the accuracy or completeness of any information on this site or found by following any link on this site.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: